MIA MADRE MI DICEVA SEMPRE:NON SUDARE!!


sabato 2 ottobre 2010

CHICAGO ANALISI DEL PERCORSO

Grazie all'amico Cibulo sono riuscito a farmi un idea di ciò che mi aspetta nelle 26 miglia della windy city,e provo di scrivere questo promemoria per commentare al mio ritorno se le attese sono state rispettate...

Alle spalle dell art istitute of chicago in Columbus drive alle 7 e 30 dopo lo sparo pare che 40000 galline(come al solito spero di fare l'uovo pure io prima della partenza)si dirigeranno verso nord e dopo appena 400m  un primo sottopassaggio metterà in crisi non tanto gli occhi degli atleti,che dopo il fresco risveglio entrando in zona buia potrebbero avere nostalgia della branda,quanto dei ricevitori GPS che potrebbero perdere il segnale e costringere gli europei a sorbirsi la gara col sistema miliare se malauguratamente il problema non si risolvesse.
Ritrovata la luce del sole si attraversa per la prima volta il River nord e si volta a sinistra dove al primo miglio ci saluterà "nike town"il negozio più grande della casa del virgolone nonchè main sponsor dell'evento(bel modo di fare pubblicità occulta)poi giù verso sud con secondo passaggio sul River nord e visita alla zona centrale denominata "LOOP" dove in pratica sono situati tutti i grattacieli più belli di chicago.Forse non lo sapete ma a differenza di quello che credono in tanti,queste strutture atte ad accarezzare il cielo non sono nate a N.Y.C ma ben sì qui dopo che un incedio,pare causato da una mucca che ribaltò una lanterna nella fine dell'800,devastò la città,portando conseguentemente i più importanti ingegneri del tempo sul lago Michigan a mettere in atto progetti avveneristici di cui i nostri occhi godranno fino alla Sears Tower che oltre ad aver detenuto fino qualche decennio fa il primato ti torre più alta d'America,indicherà a noi atleti che dobbiamo smettere di guardare in alto e virare invece le nostre scarpette  nuovamente verso nord....
Da qui infatti comincia un primo rettilineo di ben 5 miglia che dopo avere attraversato per la terza volta il fiume che scorre sopra il LOOP ci farà lasciare alle nostre spalle i giganti di vetro e acciaio e attraverso i quartieri del navy pier,streetville e gold coast per arrivare attorno al 9km nel meraviglioso lincoln park,dove oltre a costeggiare il lago e un passaggio in mezzo al verde con un pò di fortuna sentiremo i barriti o i ruggiti degli animali dello zoo pubblico, non oltre l'11km però,qui,infatti, toccata l'estremita nord del percorso,dopo un 180° imboccheremo una parallela e ritorneremo sui nostri passi verso sud attraverso l'OLD TOWN e al 15-16km a WRIGLEYVILLE.
Questo secondo me sarà il punto"caldo"della gara;In questo quartiere ha sede la comunità gay-lesbo più antica d'America(io credevo fossero Philadelphia o San Francisco a contendersi questo primato)e nelle precedenti edizioni la competizione è stata seguita con affetto e dopo lo Screem tunnel di Boston son curioso di vedere questi festaioli di natura cosa ci faranno trovare lungo Clark street,dove tra l'altro a sede lo storico stadio dei Chicago Cabs e non al 30km come avevo erroneamente scritto nell'ultimo post.
Rientremo a est del Loop dopo il terzo passaggio sul fiume(fortuna sono ponti dritti e non a gobba d'asino)e dopo il cartello del 21 km ci dirigeremo ad oriente..
La parola ci sta a pennello,infatti dopo 3-4 km attraverso LITTLE ITALY dove Al Capone ne ha combinate di tutte i colori(vi cito solo la più famosa strage di San valentino di cui dovremmo vedere una piazza commemorativa)arriveremo più a sud a CHINATOWN,dove una porta rossa in stile "Tempio proibito"se le gambe non ci avvessero avvisato,ci segnalerà il 35km.
Rimane la parte più brutta della città,pensate che addirittura nella mia guida(Lonely planet)questa zona che più o meno va dalla 28th alla 35th sud non è neppure stata presa in considerazione nelle mappe,ma ci ha pensato la Nike che ovviamente in collaborazione con Apple a piazzato al 24miglio per rompere la desolazione e la stanchezza una "zona disco"dove una Power song,votata attraverso un referendum dai podisti interessati dovrebbe rinfracarti per lo meno lo spirito(L'idea che fosse doping mi pareva  una c**** a)A me credo mi caricherà di più il cartello che poco dopo segnalerà i 40km....con conseguente visione di grattacieli in fronte a me come il sole della celeberrima canzone!!
Rimangono due curve una destra e l'altra a sinistra l'ingresso nuovamente in Grant park e il cronometro a dirci,come mi ha suggerito qualcuno se il mattino a l'oro in bocca
L'importante è che la 4a medaglia di una Major si attorcigli al mio collo,Poi se il lavoro come al solito non mi pagherà quest'autunno a primavera nel 2011 ci pensermo!!
Ci risentiamo tra 10 giorni buone corse a tutti!    

10 commenti:

  1. In bocca al lupo! Direi Cubs non Cabs ma magari dico una ca****a.. ;)

    RispondiElimina
  2. in bocca al lupo,
    ci saranno anche due miei amici in gara.
    divertitevi

    RispondiElimina
  3. non fermarti troppo in zona disco... e non accettare integratori in pastiglia pù piccoli di un enervit GT in quella zona, altrimenti corri il rischio di trovarti a 3:20 al km saltando su un piede solo con un sorriso paralitico stampato in viso, poco prima di tagliare il traguardo ed esser arrestato per aver svuotato il tavolo del ristoro in preda a fame chimica...intesi?

    RispondiElimina
  4. Vai e riscatta l'italico popolo dalle malefatte di Al Capone. Dopotutto non sarai mica solo chiacchiere e distintivo.

    RispondiElimina
  5. io mi sono limitato a girarti un link, vedo che hai studiato. Fare l'uovo prima della partenza in effetti ha la sua importanza :) Forza Kriiii ! ;)

    RispondiElimina
  6. secondo me sarai troppo concentrato per curarti di tutto, ma forse è meglio.... ;)

    RispondiElimina
  7. Gia partito?? In bocca al lupo!!

    RispondiElimina
  8. In bocca alla gallina allora! E occhio se ti cade il gel a Wrigleyville.

    RispondiElimina
  9. @ Insane : Questo post è stracolmo di errori ortografici l'ho scritto di getto facile si scriva come dici tu!!
    @ Kaiale : Se son blogger passami i link che li contatto al ritorno per uno scambio d'opinioni
    @ Alvin : Grazie per le dritte anche se girare al 38km a 3'20" bisogna che sia roba buona e non temo di correre su una gamba sola ma di passar a miglior vita ;)
    @ Drugo :L'importante è che non mi chiedano di compilare la denuncia dei redditi!!Pare che in questo Al fosse un po' distratto!!
    @ Cibulo : Era un ottimo link ho solo aggiunto la gallina! P.S: Se entro nel tuo blog mi vengono segnalati dei virus riprovero quando torno
    @ Yogi :Ti dirò che di solito mi aiuta a non pensare alla fatica sapere che devo arrivare al tal km per veder la tal cosa (ma non sempre funziona)
    @ Father :crepi ultimo saluto valigia sul pianerottolo
    @ Frank : Spero di non finire allo spiedo tanto più a Wrigleyville ;)
    @ Diego : come si risponde....Tanta carta igienica???Grazie Diego!

    RispondiElimina